Il Lions Club Medio Tagliamento premia Melissa Comin de Candido come

Ribadito l impegno per la costruzione della nuova pista

SAN VITO. Dopo il grande successo del gran galà al palazzetto dello sport, l’Associazione pattinaggio artistico San Vito attende buone notizie sulla nuova pista. Nel frattempo, oggi, alle 10.30, al teatro Arrigoni, il Lions club Medio Tagliamento premierà come “Giovane talento” del territorio la pluricampionessa mondiale di pattinaggio artistico Melissa Comin De Candido. Tornando al galà (memorial dedicato a Eros Comin), vi ha presenziato un migliaio di persone: a esibirsi la coppia danza senior formata da De Candido e Mirko Pontello. È scesa in pista anche la coppia Maria Francesca Pippo - Giulio Jus, due volte campione d’Europa. L’attore Mattia Lanteri e la cantante Chiara Lo Presti, sanvitesi, hanno cantato sulle musiche su cui erano incentrate le esibizioni. Sono intervenuti tutti i 40 atleti dell’associazione. Nell’occasione, il sindaco di San Vito, Gino Gregoris, ha ribadito l’impegno dell’amministrazione comunale di ricostruire la storica pista di pattinaggio, appena rimossa per lasciare spazio alla realizzazione del nuovo asilo di Ligugnana. Infatti, è stato abbozzato un progetto per una nuova pista coperta: nei mesi scorsi è stato richiesto alla Regione il finanziamento necessario (570 mila euro). Il presidente dell’Apa San Vito, Romano Jus, ha auspicato che sia edificata, anche provvisoriamente scoperta, nei pressi del palazzetto dello sport, per permettere una sinergia tra le due strutture che consentirebbe iniziative di ampio respiro. Gregoris ha anche apprezzato il fatto che il ricavato delle libere offerte degli spettatori sia stato devoluto alla Via di Natale. (a.s.) ©RIPRODUZIONE RISERVATA